Scopri i candidati selezionati per il Premio dell’Innovazione dei BORN DIGITAL WINE AWARDS BY VINVENTIONS

Premiare la capacità di raccontare il mondo del vino in maniera innovativa e originale è l’obiettivo dei Born Digital Wine Awards by Vinventions.

Come annunciato lo scorso ottobre, Vinventions, azienda pioniera nella tecnologia delle chiusure e nell’innovazione qualitativa dei vini, assegnerà il Premio per l’Innovazione a coloro che hanno il coraggio di cambiare le regole del gioco, promuovendo miglioramenti e favorendo lo sviluppo dell’industria vitivinicola.

Per la valutazione del Premio per l'innovazione dei Born Digital Wine Awards, abbiamo preso in considerazione quattro criteri:

  • Il concetto: abbiamo selezionato innovazioni che non solo risolvessero un bisogno o un problema, ma cogliessero anche un'opportunità e/o creino un nuovo spazio di mercato.
  • Il valore: abbiamo valutato il bisogno/desiderio, la differenziazione, il costo e il vantaggio del progetto. Abbiamo valutato in che modo l'innovazione soddisfa un'esigenza esistente o in che modo crea una nuova domanda che non è attualmente disponibile sul mercato e ha cercato prove di come sia diversa.
  • La consegna: abbiamo esaminato la storia, l'impegno, la disponibilità e la realizzazione del progetto, e che il messaggio e la storia dell'innovazione siano comunicati in modi chiari e convincenti.
  • L'impatto: la sostenibilità, la responsabilità sociale e il potenziale dei progetti sono stati l'obiettivo principale di questo criterio. Volevamo capire l'impatto a breve e lungo termine che l'innovazione ha sul business, sull'ambiente e sulla società nel suo insieme e su come potrebbe essere una fonte d'ispirazione per l'innovazione e gli innovatori futuri.

È con questi occhi che abbiamo esaminato e valutato tutte le applicazioni per gli Innovation Awards e abbiamo selezionato cinque voci che si sono distinte maggiormente in base ai nostri criteri. In ordine alfabetico:

  • A Balanced Glass: "La forza di A Balanced Glass risiede nella convinzione collettiva che le persone che scelgono di lavorare con bevande alcoliche meritino di avere le informazioni necessarie per prendere decisioni informate per gestire la propria salute e il proprio benessere a lungo termine", afferma Rebecca Hopkins, fondatrice di A Balanced Glass.
  • Enolytics: l'impegno di portare big data nell'industria del vino è ciò che guida Enolytics. Portare i dati nel mondo del vino è essenziale, e Enolytics spinge i confini con il loro desiderio di trasformare i processi decisionali delle cantine con i dati.
  • Robert Joseph: una persona che ha spinto l'innovazione sin dai primi anni '80, Robert Joseph non ha bisogno di presentazioni. È il più famoso sfidante del mondo conservatore del vino e lo spinge inesorabilmente a guardare se stesso e il mondo in modo diverso.
  • VINEX: VINEX Exchange è una piattaforma di trading basata sul Web per vini in bottiglia e sfusi e uva, consentendo al settore del commercio B2B di connettersi globalmente in tempo reale. Lo sforzo di VINEX di democratizzare le tradizionali operazioni commerciali aiutando venditori e compratori con pari accesso farà avanzare la crescita del settore e offrirà maggiori opportunità a più produttori in più mercati.
  • Wine2Wine: con scopo di aiutare i produttori di vino italiani a sfruttare i nuovi strumenti tecnologici e i media digitali per sviluppare le loro attività a livello nazionale e internazionale, Wine2Wine si distingue per il modo in cui porta l'istruzione e la formazione al livello successivo.

Il vincitore verrà annunciato insieme a tutti gli altri vincitori delle altre categorie.

Oltre a questi cinque candidati, vorremmo ringraziare tutti i progetti presentati. Sono stati davvero stimolanti da leggere e da esaminare. Rappresentano la volontà di differenziarsi, di essere in anticipo sui tempi ed incoraggiamo ognuno di voi a continuare a perseguire questa distintività.

Condividi questo articolo :